Home Azienda Officine Servizi Prodotti Preventivi Contatti

R.S.P.P. DATORE DI LAVORO

  • CATEGORIA: Professionalizzante
     
  • DESTINATARI E N. PARTECIPANTI:
    n. minimo allievi: 4 n. massimo allievi: 15.
     
  • REQUISITI DI AMMISSIONE:
    Diploma di Scuola Media Superiore. ETA’:  18° anno compiuto.
     
  • DURATA: 16 ORE
  • COSTO: 16 ore 390 Euro.
     
  • METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO:
    La metodologia di insegnamento e di apprendimento sono incentrate su metodologie interattive che mettono in luce la realtà del discente.
    Il corso prevede un equilibrio tra lezioni frontali erogate da docenti esperti, esercitazioni in aula e relative discussioni, nonché lavori di gruppo, nel rispetto del monte ore complessivo prefissato per ogni modulo. Il metodo di apprendimento è basato sul problem solving. A tal fine saranno applicate simulazioni e problemi specifici, con particolare attenzione ai processi di valutazione e comunicazione legati alla prevenzione."
OBIETTIVI E CONTENUTI:
I percorsi formativi sono articolati in moduli associati a tre differenti livelli di rischio: ALTO, MEDIO, BASSO. Il corso, garantirà l’acquisizione e la padronanza di tutte le tematiche formative su: prevenzione, protezione e valutazione dei rischi ergonomici..

MODULO A. NORMATIVO - giuridico; 
  •  il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
  • la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa;
  • la ""responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica"" ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.rn.i. ;
  • il sistema istituzionale della prevenzione;
  • i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità;
  • il sistema di qualificazione delle imprese.
MODULO B. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi; 
  • i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • il rischio da stress lavoro-correlato;
  • i rischi ricollegabili al genere, all'età e alla provenienza da altri paesi;
  • i dispositivi di protezione individuale;
  • la sorveglianza sanitaria;
MODULO C. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza;
  • I criteri e gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
  • la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi;
  • la considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori;
  • il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologie);
  • i modelli di organizzazione e gestione della sicurezza;
  • gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione;
  • il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza;
  • la gestione della documentazione tecnico amministrativa;
  • l'organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;
MODULO C. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei lavoratori.
  • l'informazione, la formazione e l'addestramento;
  • le tecniche di comunicazione;
  • il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;
  • la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
  • natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Compila il modulo per richiedere informazioni

©2018 Puntogas S.r.l.Capitale Sociale €110.000Registro imprese: RM-1999-230373P.Iva 05872561005
Privacy PolicyCreazione siti internet WebDimension®